Stampa

Le nuove comunicazioni di assunzione nei settori dell'agricoltura, del turismo e dei pubblici esercizi

on 06 Giugno 2012.

Nei settori agricolo, turistico e dei pubblici esercizi il datore di lavoro che non sia in possesso di uno o più dati anagrafici inerenti al lavoratore può integrare la comunicazione entro il terzo giorno successivo a quello dell'instaurazione del rapporto di lavoro, purchè dalla comunicazione preventiva risultino in maniera inequivocabile la tipologia contrattuale e l'identificazione del prestatore di lavoro. La comunicazione sintetica viene trasmessa in via telematica, attraverso il sistema informatico dei servizi per l'impiego (mod. "UNI-URG), indicando: datore di lavoro ( denominazione e codice fiscale), il lavoratore ( cognome e nome e codice fiscale), la data di inzio e la tipologia del rapporto di lavoro, scelta dall'apposito menù, che dovrà essere aggiornato con una nuova voce specifica per le assunzioni in agricoltura, mentre già esiste la voce relativa alle assunzioni nei settori del turismo e dei pubblici esercizi.

Si ricorda che anche le assunzioni "extra" nel settore pubblici esercizi e turismo attualmente devono essere comunicate entro il giorno antecedente l'inizio della prestazione lavorativa, eventualmente utilizzando la comunicazione sintetica quando ne sussistano i presupposti, salvo "forza maggiore".

Login

Iniziative