Stampa

Divieto uso del contante nelle operazioni con l'Inps

on 30 Maggio 2012.

L'Inps ( messaggio n. 7073 del 24 aprile 2012) rammenta che, a decorrere dal 1° maggio 2012, i pagamenti all'Istituto potranno essere effettuati esclusivamente tramite bonifico su c/c bancario o postale della sede ovvero utilizzando il bollettino postale relativo al conto riscossioni varie. Tale divieto, imposto dalla norma di cui alla Legge n. 35/2012, riguarda anche le somme dovute dalle parti in sede giudiziale e le somme versate in relazione alle curatele fallimentari i cui pagamenti dovranno essere effettuati tramite strumenti di pagamento elettronico bancari o postali, ivi comprese le carte di pagamento prepagate e le altre carte di credito di cui all'art. 4 del dl n. 78/10.

Login

Iniziative