Stampa

Congedo straordinario a 360°

on 02 Gennaio 2014.

Più ampia la platea di beneficiari del congedo straordinario. Comprende infatti i parenti e gli affini entro il terzo grado conviventi della persona con grave disabilità. 

La novità, stabilita dalla sentenza n. 203/2013 della Corte costituzionale che ha dichiarato l'illegittimità dell'art 42, comma 5, del dlegs n. 151/2001, è stata spiegata dall' Inps ( circolare n.159/2013) che, peraltro, ha avvitato il riesame delle richieste di permesso presentate e rigettate in virtù del precedente divieto entro il termine di prescrizione della relativa indennità ( vale a dire entro 1 anno dal giorno dopo la fine del periodo indennizzabile). 

Login

Iniziative