Stampa

Procedure facilitate nelle PMI

on 07 Novembre 2013.

Le aziende che occupano fino a 50 lavoratori possono adottare la preocedura standard di valutazione dei rischi anche se soggette al rischio da agente chimico, a patto che tale rischio sia risultato basso per la sicurezza e irrilevante per la salte dei lavoratori. Lo precisa la commissione per gli interpelli sulla sicurezza del lavoro nell'interpello n.14/2013, in risposta a un quesito del consiglio nazionale degli ingegneri.

Login

Iniziative