Stampa

ASPI, indennità più facile

on 07 Novembre 2013.

Basta la domanda Inps, senza passare dai Cpi.

Più facile chiedere l'indennità di disoccupazione. Basterà una sola domanda, all'Inps, senza doversi più recare prima al centro per l'impiego per effettuare la Did (dichiarazione immediata disponibilità al lavoro). Lo spiega l'Inps nella circolare n.154/2013, comunicando l'aggiornamento dei modelli per Aspi (SR134) e mini-Aspi (SR133) per tenere conto della semplificazione della riforma Fornero (legge n. 92/2012). Per mettere a regime le novità l'Inps ha sospeso il termine di presentazione delle domande (2 mesi) nel periodo tra il 28 ottobre e il 30 novembre.

Aspi e mini-Aspi.

Le indennità di disoccupazione Aspi e mini-Aspi vengono riconosciute in presenza dei tre requisiti:

- stato di disoccupazione

- almeno 1 anno di contribuzione previdenziale (13 settimane di contribuzione negli ultimi 12 mesi per la mini-Aspi)

- 2 anni di anzianità di iscrizione previdenziale ma soltanto per l'Aspi (non occorre invece per la mini-Aspi).

La novità illustrata dall'Inps nella circolare riguarda il primo dei requisiti: quello della disoccupazione.

Login

Iniziative