Stampa

Denunce Inail, sanzioni soft

on 18 Aprile 2013.

Niente violazione se è impossibile reperire i documenti. 

Denuncia telematica dal 1 Luglio

 


A decorrere dal 1 Luglio 2013 la denuncia di infortunio di malattia professionale andranno inviate all'Inail esclusivamente in via telematica.

La denuncia infortunio: il datore di lavoro deve presentare la denuncia di infortunio entro 2 giorni da quello in cui egli ne ha ricevuto il primo certificato medico, in presenza di prognosi che comporta astensione dal lavoro per più di 3 giorni. In caso di infortunio che comporti la morte o il pericolo di morte deve segnalare l'evento entro 24 ore. Se la prognosi, originariamente fino a 3 giorni, viene prolungata oltre il terzo giorno, il datore di lavoro deve inviare la denuncia entro 2 giorni dalla ricezione del nuovo certificato (quello di prolungamento della prognosi) 

La denuncia di malattia professionale: deve essere sempre presentata, alla sede Inail competente, dal datore di lavoro entro 5 giorni dalla data in cui ha ricevuto il certificato medico riferito alla malattia stessa.

Le sanzioni: la mancata o tardiva o inesatta o incompleta denuncia è punita con la sanzione amministrativa da euro 1.290,00 a euro 7.745,00. La mancata o inesatta indicazione del codice fiscale del lavoratore infortunato è punita con la sanzione amministrativa di euro 129,00. 

Login

Iniziative