Stampa

Bonus bebè per le lavoratrici

on 18 Aprile 2013.

Contributo o voucher di 300 € per un periodo di sei mesi. 


La legge n. 92/2012 introduce in via sperimentale, per il triennio 2013-2015, la possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità e in alternativa al congedo parentale, voucher per l'acquisto di servizio di baby sitting, ovvero un contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l'infanzia o dei servizi privati accreditati, da utilizzare negli 11 mesi successivi al congedo obbligatorio, per un massimo di sei mesi. 

Possono accedere esclusivamente le madri, sia lavoratrici dipendenti che iscritte alla Gestione separata (in via esclusiva), per i bambini già nati o quelli la cui data presunta del parto è fissata entro i 4 mesi successivi alla scadenza del bando per la presentazione della domanda. 

Login

Iniziative